BASTONI

Sin dall’antichità i bastoni sono stati usati per sorreggersi, come armi da difesa o simboli di potere.

A far data dal ‘600, tale accessorio assume segni di raffinatezza e distinzione diventando indispensabile nella moda.

Vengono, infatti, realizzati anche con pomoli in materiali preziosi e di squisita fattura.

I nobili ne sono i principali utilizzatori.

Nel ‘700 l’uso di tale oggetto si estende agli altri ceti sociali.

I bastoni animati o anche detti a sistema sono frutto dell’inventiva costruttiva che aggiunge all’uso primario funzioni di utilità.

Lame per difesa come pure strumenti delle varie professioni vengono celati al loro interno.

Specifici bastoni per medici, pittori, commercianti di granaglie o contenenti ombrelli, cannocchiali, strumenti musicali, si trovano sul mercato antiquario che apprezza in modo particolare questa tipologia.

Esemplari con impugnature magistralmente scolpite e sovente anche lungo tutto il fusto, sono i cosiddetti di arte popolare e sono fra i pezzi più ambiti dai collezionisti in quanto pezzi unici.

Visualizzazione di tutti i 21 risultati