BROCCHE

Le brocche in ceramica barbotine appartengono all’epoca dei nostri nonni, tra la fine dell’ 800 e gli inizi del 900.

Presenti in tutte le case, soprattutto francesi, per portare in tavola le bevande come acqua o vino, regalando allegria, eleganza o esotismo a seconda della loro forma o decorazione.

Tutte le più grandi manifatture di Francia, Italia ed Inghilterra hanno prodotto in maniera copiosa e varia le brocche, così che il mercato antiquario ne può proporre una vasta scelta.

È importante però non confondere i pezzi antichi con quelli rifatti in epoca recente che, pur se altrettanto belli, mancano di quella patina e anche di quei difetti che ne testimoniano l’epoca di produzione.

I decori più ricorrenti rappresentano fiori, frutti, animali o figure antropomorfe.

I marchi più famosi sono quelli di : Onnaing, Orchies, Saint Clément, Sarreguemines, Fives Lille, Choys-le-Roi.

Sono invece rarissime da reperire le brocche fabbricate dalla famiglia Massier a causa di una limitata produzione.

1–24 di 66 risultati